Arancini di riso
Tipico della cucina siciliana

0 0
Arancini di riso

Condividi questa ricetta sui social network:

Oppure copia semplicemente questo link e condividilo

Ingredienti

Regola porzioni:
300 g Riso
100 g sgranati Piselli
1 cucchiaio tritato Cipolla bianca
150 g di polpa macinata Vitello
125 g Polpa di pomodoro
1 bustina Zafferano
3 Uova
50 g grattuggiato Pecorino stagionato
100 g a dadini Pecorino fresco
qb Farina
90 g Pangrattato
3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
qb Sale
qb Pepe nero

Aggiungi ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Speziato
  • 1 ora e 15 minuti
  • Dosi per 4
  • Media

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Arancini di riso ricetta. Gli arancini di riso (o arancine), vanto della cucina siciliana, sono dei piccoli timballi adatti ad essere consumati sia come spuntino che come antipasto, primo piatto o addirittura piatto unico. In Sicilia si trovano ovunque e in ogni momento, sempre caldi e fragranti nelle molte friggitorie: di città in città spesso cambiano forma e dimensioni, assumendo fattezze ovali, a pera o rotonde, a seconda del ripieno. Si possono contare circa 100 varianti: dalla più classica al ragù e al prosciutto, a quelle più originali come al pistacchio e al nero di seppia! Noi oggi vi presentiamo le due classiche intramontabili, al ragù di carne di maiale e piselli e al prosciutto e mozzarella; voi quale preferite?

Provate questa ricetta arancini di riso e se volete potete illustrarci ed inviarci le vostre ricette e/o varianti e pubblicarle! Saranno ben accette! Inoltre, le 3 ricette pubblicate più viste e recensite saranno premiate! Scopri di più.

Se ti è piaciuta la ricetta, scrivi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette sempre nuove nella tua email ogni settimana, accedi al sito ed iscriviti alla Newsletter!

[Questa ricetta è stata vista per 86 volte, di cui 1 oggi su un totale di 49.702 visualizzazioni di tutte le ricette]

Preparazione

1
Eseguito

Lessate il riso in acqua salata, poi scolatelo. Bollite piselli per due minuti in acqua salata, quindi scolatele cuocete lì per quattro o cinque minuti con un cucchiaio d’olio è uno d’acqua soffriggere la cipolla in due cucchiai di olio, poi unite la carne, sarà terra, pepatela e fatela insaporire a fuoco vivace per circa due minuti.

2
Eseguito

Aggiungere pomodori e, dopo 20 minuti, anche piselli. Stemperato lo zafferano è un italo a due uova sbattute, quindi unite il viso il formaggio grattugiato, mescolandolo. Con un cucchiaio del composto formato una farina aiutandovi con le mani e fatto in capo al centro: al suo interno ponete un cucchiaio dell’intingolo di carne piselli e un pezzetto di pecorino; chiudete con atto riso.

3
Eseguito

Preparate nello stesso modo tutti gli arancini, poi infarinateli, passate le loro sbattuto, nel pangrattato e friggere in olio caldissimo finché saranno dorate. Sono ottimi caldi ma anche a temperatura ambiente.

Incucinaconte.it

Il sito di ricette www.incucinaconte.it propone ricette per tutti, facili e veloci da realizzare. Ricette passo passo e tante foto a disposizione. Scegli, prepara ed invia la tua ricetta! Scopri il sito di ricette più veloce d'Italia!La 3 ricette più votate e viste di ogni mese sul sito saranno premiate, cosa aspetta pubblica subito la tua ricetta!Sito web: www.incucinaconte.itSviluppatore del sito web www.incucinaconte.it

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione.
Arancini di carnevale - Dolcetti ricette cucina marchigiana Carnevale
precedente
Arancini di Carnevale
Arista nel tegame alla Toscana
Avanti
Arista nel tegame alla Toscana
Arancini di carnevale - Dolcetti ricette cucina marchigiana Carnevale
precedente
Arancini di Carnevale
Arista nel tegame alla Toscana
Avanti
Arista nel tegame alla Toscana

Aggiungi commento