Arista nel tegame alla Toscana
Davvero delizioso

0 0
Arista nel tegame alla Toscana

Condividi questa ricetta sui social network:

Oppure copia semplicemente questo link e condividilo

Ingredienti

Regola porzioni:
1 kg Arista
10 foglie Salvia
3 rametti Rosmarino
3 spicchi Aglio
1 bicchiere Vino bianco
qb Olio extravergine d’oliva
qb Sale
qb Pepe

Aggiungi ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Speziato
Nazionalità:
  • 1 ora e 35 minuti
  • Dosi per 4
  • Media

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Arista di maiale: carne, nobile, della schiena del maiale (lombata).

In Toscana l’arista viene cucinata in vari modi, principalmente, quella disossata viene cotta nel tegame, quella con l’osso in forno.

L’arista è uno dei piatti di carne preferiti dai Toscani, forse perché il maiale veniva allevato da tutti coloro che disponevano di un piccolo recinto.
La carne così preparata si presenta gustosa, succosa e saporita. Segui la mia pagina per rimanere sempre aggiornato www.facebook.com/Chicche-di-Toscana-1000817023292964

Provate questa ricetta Arista nel tegame alla Toscana e se volete potete illustrarci ed inviarci le vostre ricette e/o varianti e pubblicarle! Saranno ben accette! Inoltre, le 3 ricette pubblicate più viste e recensite saranno premiate! Scopri di più.

Se ti è piaciuta la ricetta, scrivi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette sempre nuove nella tua email ogni settimana, accedi al sito ed iscriviti alla Newsletter!

[Questa ricetta è stata vista per 1.290 volte, di cui 6 oggi su un totale di 51.032 visualizzazioni di tutte le ricette]

Preparazione

1
Eseguito

Saliamo e pepiamo, generosamente, la carne.

2
Eseguito

Tritiamo, finemente, la salvia, il rosmarino e l’aglio pelato ed iniziamo a massaggiare l’arista con il trito di erbe.

3
Eseguito

Scaldiamo in un tegame, a bordi alti, 3\4 cucchiai di olio e rosoliamo bene e da tutti i lati la carne, rigirandola con un mestolo di legno o una pinza (non va bucata). Aggiungiamo il vino bianco, abbassiamo il fuoco e copriamo. L’arista deve cuocere, lentamente per almeno 1 ora e mezzo. Se ci accorgiamo che asciuga troppo aggiungiamo un po’ di acqua. A cottura ultimata, adagiamola su di un tagliere coprendola con carta di alluminio, per circa 10\15 minuti ( per mantenere la carne succosa e morbida ). Serviamo l’arista a fette di circa mezzo centimetro irrorando con il fondo di cottura. È consuetudine accompagnare con patate arrosto o pisellini saltati in padella.

4
Eseguito

Questa prelibatezza è ottima anche fredda, magari accompagnata da una fresca insalata.

Incucinaconte.it

Il sito di ricette www.incucinaconte.it propone ricette per tutti, facili e veloci da realizzare. Ricette passo passo e tante foto a disposizione. Scegli, prepara ed invia la tua ricetta! Scopri il sito di ricette più veloce d'Italia!La 3 ricette più votate e viste di ogni mese sul sito saranno premiate, cosa aspetta pubblica subito la tua ricetta!Sito web: www.incucinaconte.itSviluppatore del sito web www.incucinaconte.it

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione.
Ricetta arancini di riso. Cucina siciliana - Ricette cucina italiana con riso
precedente
Arancini di riso
Ricetta Asparagi gratinati al forno. Ricette cucina contorni
Avanti
Asparagi gratinati
Ricetta arancini di riso. Cucina siciliana - Ricette cucina italiana con riso
precedente
Arancini di riso
Ricetta Asparagi gratinati al forno. Ricette cucina contorni
Avanti
Asparagi gratinati

Aggiungi commento