Arrowroot farina - Elenco ingredienti. Ricette cucina con arrowrootL’arrowroot (dall’ingl. arrow “freccia”, e root “radice”; lat. Amylum marantae) è una sostanza fatta con la fecola alimentare estratta da varie piante tropicali.

Si presenta come una polvere fine, bianchissima, inodore e insapore, che crepita fra le dita: in acqua bollente forma una mucillagine trasparente, che, raffreddata, acquista un’opalescenza azzurra.

Al microscopio risulta formata da granuli ovoidi simili, ma più piccoli, a quelli della fecola di patata, con nette linee concentriche e l’ilo nella parte più larga del granulo.

 

ACQUISTO

Quando acquistate l’arrowroot assicuratevi che sia di colore bianco.

 

CONSERVAZIONE

L’arrowroot può essere conservata per alcune settimane.

 

USO IN CUCINA

Utile nella preparazione di molti piatti;  possiamo tranquillamente sostituire l’arrowroot, nelle ricette, con la Maizena, la cui qualità è leggermente inferiore, ma sicuramente più economica e semplice da trovare.

 

CURIOSITA’

L’arrowroot tipico viene ricavato dai rizomi della Maranta arundinacea L. (o della sua varietà Mindica Tussac), pianta della famiglia delle Marantacee, coltivata nell’America tropicale, donde è originaria, e ora altresì nelle Indie orientali e altrove. I rizomi, oltre alla fecola (in media 27%), contengono un succo acre, che viene eliminato nell’estrazione di quella, ritenuto dagli Indiani del Messico efficace contro il veleno delle frecce, da qui il nome.


Vai alla pagina degli ingredienti oppure leggi le ricette con arrowroot.