Albume - Incucinaconte - Elenco ingredienti ricette cucina albumeL’albume è una sostanza gelatinosa trasparente o biancastra presente nelle uova d’uccelli e di rettili. Sono 3 gli strati che compongono gli albumi degli uccelli, due esterni più fluidi e uno interno maggiormente spesso e gelificato, che resta tendenzialmente attaccato al tuorlo dell’uovo quando se ne rompe uno fresco.

La funzione principale è proteggere il tuorlo e le sue proprietà. Gli albumi, infatti, creano una barriera spessa contro i batteri autori di possibili contaminazioni dell’embrione.

La composizione chimica dell’albume vede una quantità di acqua pari a circa il 90 % del suo peso; il resto è composto di proteine (~ 9 %), sali minerali (magnesio, sodio e potassio), vitamine del gruppo B, e glucosio libero (0,8 %). A differenza del tuorlo, non contiene lipidi.

L’albume d’uovo, per le sue caratteristiche nutrizionali, è un alimento importante per la dieta dell’uomo. A differenza del tuorlo, l’albume è praticamente privo di grassi e colesterolo; per questo motivo è adatto anche all’alimentazione di chi soffre di ipercolesterolemia o di calcolosi della colecisti. La temperatura per la loro coagulazione è calcolata sui 62 gradi.

ACQUISTO

Quando acquistate le uova assicuratevi che siano fresche facendo la prova del “galleggiamento”. Questa prova consiste nel mettere l’uovo in una pentola d’acqua fredda e vedere se galleggia. Se galleggia l’uovo non è freschissimo.

CONSERVAZIONE

Conservateli in un barattolo in frigo, possono restare lì per 2 o 3 giorni. Se invece vengono congelati in freezer, gli albumi possono essere utilizzati anche dopo un anno.

USO IN CUCINA

In cucina, gli albumi d’uovo possono essere utilizzati in tanti modi. Il più celebre è la montatura a neve per la creazione di meringhe e torte. Quindi, il consiglio è: non gettate gli albumi una volta rotte le uova. Per sfruttare in modo ancor più sfizioso il nostro ingrediente, vi consigliamo tra le ricette con albumi, i biscotti alle mandorle, per un risveglio ancora più dolce dei nostri bimbi.

CURIOSITA’

Le albicocche sono particolarmente consigliate a chi ha problemi di anemia, spossatezza cronica e chi è in convalescenza, per il loro alto contenuto di vitamina A e C, potassio e fibre alimentari. In più, stimolano la produzione di melanina, utile per la nostra abbronzatura e aiutano coloro che hanno problemi di stitichezza grazie alle proprietà lassative della loro polpa.


Vai alla pagina degli ingredienti oppure leggi le ricette con albume.