Scauratielli cilentani: ricetta. Ricetta Scauratielli (o Scauratieddi), uno dei tipici dolci natalizi cilentani di Castellabate. Avevo visto più volte questi dolcetti del Cilento tipici di Natale ed ero curiosissimo di assaggiarli. Che sia un caso o meno, fatto sta che prima delle feste ne ho ricevuto un vassoio intero come regalo di Natale da parte di una collega appassionata di pasticceria. Gli scauratielli (in italiano scaldatelli) sono la ricetta di un gustosissimo dolce che viene preparato in tanti paesi cilentani. Rappresentano uno dei dolci tipici natalizi di Castellabate, dove sono conosciuti anche con il nome di “scauratieddi”. In passato, per tradizione, venivano preparati la notte di Natale, quando tutta la famiglia era radunata vicino il fuoco. La ricetta degli scauratielli cilentani è molto semplice da preparare.

L’autrice della ricetta è Renata Cecchi, a lei va il nostro ringraziamento per aver pubblicato la ricetta degli scauratelli. Gli “scauratielli” sono un antichissimo dolce cilentano tramandato di generazione in generazione ed ogni famiglia ha la sua ricetta.
Le nonne raccontano che, anticamente, si preparavano la notte di Natale. Le donne uscivano dalla messa, ‘a nuvena, e si recavano a casa, in genere prima della mezzanotte. Tutta la famiglia allora si ritrovava intorno al focolare ed aspettava che nascesse ‘u Bambiniellu preparando queste zeppoline.
Di seguito la ricetta degli SCAURATIELLI così come tramandata nella nostra famiglia.

Provate questa ricetta scauratelli e se volete potete illustrarci ed inviarci le vostre ricette e/o varianti e pubblicarle! Saranno ben accette! Inoltre, le 3 ricette pubblicate più viste e recensite saranno premiate! Scopri di più.

Se ti è piaciuta la ricetta, scrivi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette sempre nuove nella tua email ogni settimana, accedi al sito ed iscriviti alla Newsletter!