Pomodori verdi fritti: ricetta. I pomodori verdi fritti sono una ricetta divenuta famosa grazie ad un celebre film, “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”, tratto a sua volta dal libro “Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop”. Per creare un legame tra letteratura e cucina, nell’ultima pagina di questo libro l’autrice ha riportato la ricetta realizzata nel film, che prevede i pomodori verdi fritti abbinati ad una salsa al latte, tipica della tradizione dei paesi del sud degli Stati Uniti.

I pomodori verdi sono una varietà di pomodori ben distinta, molto sodi e quasi privi di semi, che non vanno confusi con i pomodori verdi ancora acerbi; infatti i primi, a differenza di questi ultimi, vengono serviti quasi sempre cotti.

Noi oggi abbiamo scelto di proporvi una sfiziosa variante, ideale da servire come antipasto o anche come un contorno originale. Questo piatto ha un sapore ed una consistenza particolari, infatti, grazie alla doppia panatura, i pomodori risulteranno piecevolmente croccanti. Provate anche voi a realizzare questa ricetta da cinema e lasciatevi travolgere dai pomodori verdi fritti!

Conservazione: per gustare la croccantezza dei pomodori verdi fritti è consigliabile consumarli appena preparati, in alternativa potete conservarli per un giorno in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Provate questa ricetta pomodori verdi fritti e se volete potete illustrarci ed inviarci le vostre ricette e/o varianti e pubblicarle! Saranno ben accette! Inoltre, le 3 ricette pubblicate più viste e recensite saranno premiate! Scopri di più.

Se ti è piaciuta la ricetta, scrivi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette sempre nuove nella tua email ogni settimana, accedi al sito ed iscriviti alla Newsletter!