Ecco la pizza fit di albumi! Una ricetta sfiziosa, semplice e veloce, ideale per una cena leggera e ricca di gusto! Un’alternativa alla pizza classica, da gustare in compagnia senza appesantirsi e senza sensi di colpa.

Pizza fit: il segreto

Essere a dieta, o seguire un alimentazione sana, non vuol dire vivere di rinunce. Scegliere gli ingredienti chiave per le nostre preparazioni è il segreto, e noi ve lo vogliamo svelare!

Per ottenere una pizza light, leggera, ma soprattutto low carb, l’ingrediente chiave è l’albume! Ebbene si, gli albumi sono un alimento molto versatile, e per questo si prestano a preparazioni sia dolci che salate. In questo caso la nostra preparazione sarà salata, e per questo necessiterà dell’aggiunta di farina e sale, come nella classica pizza. La differenza? Beh, avrete un impasto mille volte più leggero, di facile digeribilità ed indubbiamente più light!

Pizza fit: le calorie

Come abbiamo già detto, l’intenzione è quella di ottenere una pizza a basso contenuto di calorie, oltre che di carboidrati. Questo non per demonizzare i carboidrati o le calorie, ma perché la classica pizza sappiam bene essere uno sfizio concedibile ogni tanto per chi deve mantenere determinati regimi nutritivi. Ecco, vogliamo estendere a tutti la possibilità di gustare una pizza (o simile) senza sensi di colpa!

L’impasto della nostra pizza fit è composto da albumi e farina, per un totale di sole 136 kcal per pizza!

Ora possiamo sbizzarrirci come vogliamo nel condimento: pomodoro, mozzarella light, verdure, cercando ovviamente di non esagerare.

Se per esempio volessimo fare una pizza ortolana, quindi con salsa di pomodoro e verdure grigliate, avremmo una pizza di sole 150 kcal! Ricordiamo che una pizza ortolana si aggira intorno alle 800 kcal circa.

E se volessimo una pizza margherita? Beh aggiungendo della mozzarella light avremmo una pizza di circa 200 kcal, contro le 900 kcal di quella comprata!

Non vi resta che provarla! Trova altre ricette su www.incucinaconte.it.