L’insalata di rinforzo è un piatto tipico della tradizione natalizia napoletana. che non manca mai nelle case campane nelle tavole imbandite per il cenone della Vigilia di Natale. Come ogni ricetta tradizionale che si rispetti anche per l’insalata di rinforzo esistono diverse varianti e ogni famiglia ha la propria. Per rispettare la tradizione napoletana bisogna preparare l’insalata di rinforzo con le “papaccelle”, i tipici peperoni campani rossi e tondi: noi però oggi vi proponiamo una versione che potrete preparare anche se… non siete a Napoli! Anche per quanto riguarda l’origine di questa preparazione esistono diverse versioni che spiegano da dove deriva la definizione “insalata di rinforzo”. Una di esse vuole che questa insalata preparata per il cenone della Vigilia di Natale venga di giorno in giorno “rinforzata” per integrare quello che viene consumato, fino alla Vigilia di Capodanno. Altri invece indicano che la definizione “di rinforzo” sia dovuta al fatto che uno degli ingredienti fondamentali della ricetta sia l’aceto che appunto rafforza il sapore del piatto. Un’ulteriore versione è che questa saporita insalata venisse usata per rinforzare la cena della Vigilia che secondo la tradizione popolare doveva essere di magro e per questo tutta a base di pesce. Vi abbiamo incuriositi con queste perle di storia popolare? Allora basta chiacchiere: si prepara l’insalata di rinforzo!